Breaking news
  1. Serie A2 Femminile: casi di positività al Covid-19 nel gruppo squadra del Barricalla CUS Torino, rinviato il match di lunedì con il Club Italia
  2. Serie A2 F – Il Barricalla a Montale, Mabilo: non sarà una gara facile ma abbiamo voglia di riscatto
  3. Serie A2 F – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: sconfitta con Roma
  4. Serie A2 F – Il Barricalla CUS Torino Volley torna in campo al Pala Gianni Asti contro Roma
  5. Serie A2 F – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY sconfitta al tie-break a Marsala

Chi Siamo

Il Collegno Volley CUS Torino è stato fondato nel 2000. Tale società è la continuazione diretta della V.B.C. Collegno, sorta il 4 novembre 1991, a seguito dell’assorbimento da parte della stessa della sezione pallavolo della Polisportiva Borgata Paradiso. Dal 2000 la società collegnese ha preso parte ai campionati indetti dalla Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV). Alla presidenza è salito il Direttore Generale del CUS Torino Andrea Ippolito, come Vice Ezio Gandini, collante tra vecchia e nuova società. Sotto l’egida del CUS Torino, guidato dal Presidente Riccardo D’Elicio, dal 2000/2001 il Collegno Volley CUS Torino ha partecipato, con la prima squadra, al Campionato FIPAV di serie D femminile, ottenendo nell’annata 2006/2007 la promozione in serie C (massima serie regionale) e mantenendo la categoria sino all’annata 2010/2011, al termine della quale le cussine di coach Francesco Ercole hanno ottenuto la promozione in B2, prima serie nazionale. Nell’annata 2011/2012 le collegnesi hanno raggiunto l’obiettivo di mantenere la categoria classificandosi all’ottavo posto del girone A di B2. Nel 2012/2013 hanno sfiorato i playoff per la B1 arrivando al quarto posto in classifica. Cambio di guida nell’annata 2013/2014. Come coach per la B2 arriva Vittorio Bertini, proveniente dalla Duck Farm Chieri Torino Volley (A1). Ex giocatore del CUS degli “anni d’oro” nel ruolo di palleggiatore, Bertini è “tornato a casa”, ritrovando l’allenatore di allora Andrea Ippolito, oggi presidente della società collegnese. E’ questa la stagione della svolta: il Collegno infatti conquista la promozione in B1, giocando playoff di alto livello dopo un’annata ai vertici del girone. Sempre in questa stagione anche la giovane serie C riesce a mantenere la categoria. Nella stessa annata è cambiato anche il responsabile del settore giovanile, passato nelle mani di Marco Pastore anche lui ex storico del CUS. Per la stagione 2014/2015 viene riconfermato coach Bertini; le cussine militano nuovamente nel campionato di B1 femminile salvandosi matematicamente con cinque giornate di anticipo e chiudendo il girone in settima posizione.

Stesso copione per il campionato 2015/2016; B1 con alla guida coach Vittorio Bertini e una novità: Davide Belluz passa da direttore sportivo alla carica di Vice Presidente, al posto di Ezio Gandini che però rimane nella dirigenza. Il campionato si è chiuso con le cussine al sesto posto in classifica generale.

Il 2016/2017 è l’anno della storica promozione. Cambio di coach: Michele Marchiaro subentra al posto di Bertini, e Marco Rigato, prima dirigente, subentra nel ruolo di direttore sportivo. Marchiaro, classe 1973 laureato in Psicologia, con dei trascorsi come coach in B1, è stato tre volte Campione Italiano Under 18 nelle stagioni 2005/2006, 2007/2008 e 2009/2010.

La stagione è una cavalcata trionfale: 20 vittorie consecutive in regular season e playoff da urlo con vittoria sul CDA V.TALMASSONS UD e promozione in serie A2.

La passata stagione ha visto le cussine affrontare il campionato di A2: dopo un inizio non semplice le ragazze guidate da coach Michele Marchiaro hanno inanellato una serie di risultati positivi che sono sfociati in una storica qualificazione ai playoff per tentare di raggiungere la massima serie. La corsa del Barricalla CUS Collegno Volley si è poi fermata in Gara 2 dei quarti di finale contro Cuneo. L’obiettivo di Gobbo e compagne per questo nuovo anno sarà quello di eguagliare l’ottimo risultato della passata stagione.

livello giovanile tutte le squadre hanno sempre preso parte ai campionati FIPAV. Attualmente la società conta oltre 600 atleti ed effettua attività di promozione sportiva in molte scuole del territorio collegnese e dei suoi dintorni (Alpignano e Torino).

Leave a comment