La sezione pallavolo del CUS Torino è lieta di annunciare la convocazione delle due atlete dell’Under 14 Giulia Verzini e Marianna Giay in vista della prima tappa delle Kinderiadi, il Trofeo delle Province che si svolgerà a partire da domenica 3 febbraio con la prima tappa in quel di Savigliano. Le nostre ragazze hanno superato l’ultima fase e sono state scelte dal selezionatore Riccardo Cignetti, aiutato da Silvia Mano, entrando così tra le 13 atlete convocate per questo evento.

Queste le parole di stima e di affetto del Presidente del CUS Torino Riccardo D’Elicio“Per il CUS Torino è un immenso piacere avere due atlete convocate per il Trofeo delle Province. Questa sezione ha sempre puntato molto sui giovani e questo risultato raggiunto ne è la conferma. Un in bocca al lupo a queste ragazze e complimenti ad allenatrici, allenatori e staff per il lavoro svolto.”

Tanta anche la soddisfazione delle due atlete convocate.

Giulia: “Questa convocazione non me l’aspettavo. Torino è una provincia dove le squadre di pallavolo non mancano e dove il livello regionale e nazionale è molto alto. Sono orgogliosa, dunque, di prendere parte a questo magnifico progetto e mi aspetto di arricchire il mio bagaglio pallavolistico e di legare con le mie compagne che normalmente incontro come avversarie. Vorrei ringraziare in modo particolare gli allenatori, le mie compagne e tutta la società perchè senza il loro supporto non sarei mai riuscita a raggiungere questo traguardo.”

Marianna: “Anche per me la convocazione è stata una sorpresa. Sicuramente adesso, con questa chiamata, il mio obiettivo sarà quello di imparare a fare squadra con nuove compagne e di migliorare la tecnica, ma soprattutto mi auguro di divertirmi e di maturare come atleta. Ci tengo a ringraziare allenatori, compagne e società perchè se ho raggiunto questo risultato il merito non è sicuramente soltanto mio.”

Immancabile la soddisfazione dell’allenatrice Debora Garnero e della responsabile di sezione nonché capitana della squadra di serie A2 Daniela Gobbo.

Debora Garnero: “Per un’allenatrice è assolutamente gratificante avere due giocatrici in selezione. Questa chiamata per Giulia e Marianna è stata il frutto di tante ore passate in palestra ad allenarsi. Ci tengo anche a sottolineare l’importanza che ha avuto l’intera squadra per il raggiungimento di questo risultato. Il gruppo ha dato una grande mano alle nostre due ragazze. I sacrifici fatti non sono stati pochi, sotto tutti i punti di vista, da quello scolastico a quello prettamente sportivo, ma il desiderio di alzare sempre di più l’asticella ha portato i risultati sperati. Ripartiamo da questo importante successo, per cercare di costruirne tanti altri.”

Daniela Gobbo: “Si tratta di un risultato storico per il settore giovanile della pallavolo del CUS Torino. Si sono visti i risultati di un progetto iniziato tre anni fa e siamo emozionati e orgogliosi per questo piccolo traguardo che non deve essere un punto di arrivo, ma di partenza. Tutte le nostre atlete lavorano con grande passione e impegno e ringrazio in particolare i genitori per i sacrifici, la costanza e i valori che riescono a trasmettere alle loro figlie. Personalmente vorrei ringraziare anche Debora Garnero per l’impegno, la forza di volontà e la capacità di trasmettere valori tecnici e umani alle atlete e a tutto il resto dello staff.”