TABELLINO

Barricalla CUS Collegno Volley – Golem Olbia   3-0

(25-19; 26-24; 25-19)

BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY: Fiorio 9, Gobbo (K) 14, Lanzini (L1), Schlegel 6, Pastorello 9, Agostinetto 8, Morolli 4, Courroux, Brussino, Vokshi 4, Migliorin 3, Poser, n.e. Colamartino (L2), Fragonas. All.: Michele Marchiaro Vice All.: Fulvio Bonessa

 GOLEM OLBIA: Simoncini, Iannone 10, Uchiseto 12, Branca, Murru 1, Bartolini 5, Cecconello, Barbagallo (L), Caboni, Muresan 12, Barazza (K) 5. All.: Pasqualino Giangrossi Vice All.: Patrizio Okechukwu

ARBITRI: Sergio Pecoraro, Marco Laghi

DURATA SET: 24’, 29’, 23’. Tot: 1h16’

MURI: Collegno 8, Olbia 3

Vittoria importante per il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY nella Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile all’esordio al Pala Alpignano; 3-0 sulla Golem Olbia. Prossimo incontro martedì 26 dicembre, derby con il FENERA CHIERI, fischio d’inizio alle ore 17,00.

LA CRONACA

Coach Marchiaro scende in campo con con Morolli in palleggio, Agostinetto opposto, al centro Pastorello e Gobbo, schiacciatrici Schlegel e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Giangrossi con Simoncini in palleggio, Muresan opposto, al cento Barazza e Bartolini, schiacciatrici Uchiseto e Iannone, Barbagallo libero.

Primo parziale con le cussine in grande spolvero sin dai primi palloni. Time out per Olbia sul 5-1 a favore del Barricalla. Il CUS continua a spingere forte in attacco e a muro ed è una fast di capitan Gobbo a sancire il 12-7. Due ace consecutivi di Iannone portano le due formazioni sul 13-11 ed è time out per coach Marchiaro. Al rientro in campo un mani fuori di Uchiseto porta a meno uno Olbia. La mano pesante di Agostinetto mantiene le cussine a più due, 15-13. Obia in vantaggio per la prima volta nel parziale 15-16 con un attacco di Muresan. Pallonetto vincente per Fiorio ed è 17 pari. Pipe vincente di Schlegel ed è più tre per il Barricalla e time out per Olbia. Dentro Courroux per Morolli, muro CUS: 21-17. Veloce vincente per Gobbo, 22-18, rientra Morolli. Invasione per la Golem ed è 23-18. Parallela vincente per Fiorio, 24-19. Dentro Poser su Fiorio in battuta, ed è un muro di Agostinetto a chiudere il set 25-19.

Il secondo parziale inizia con una parità delle due formazioni. Primo allungo del Barricalla sul 10-8. Si ritorna in parità sul 12-12 con una parallela di Muresan. Allungo cussino con una palletta vincente di Morolli ed è 16-13 per il Barricalla e time out per coach Giangrossi. Al rientro in campo dentro Brussino per Pastorello in battuta. Nuovamente in parità sul 16-16 ma una pipe di Agostinetto e un ace di Morolli portano le cussine a più due, 18-16. Time out e cartellino giallo per la Golem sul 20-17 a favore delle cussine. Al rientro parallela vincente per Schlegel ed è 21-17. Sul 22-20 rientra Pastorello per Brussino. Attacco vincente per Muresan ed è 22-21, time out per coach Marchiaro. Set point per il Barricalla grazie ad una pipe di Agostinetto, ma una parallela di Uchiseto porta le due formazioni sul 24-23. Fallo di formazione per il CUS, 24 pari. Dentro Vokshi per Agostinetto. Fast vincente per Pastorello, 25-24. Veloce vincente di capitan Gobbo ed è 26-24.

Al rientro in campo nel terzo set dentro Vokshi per Agostinetto. Il primo allungo per il Barricalla è sul 4-2 con un ace di Gobbo. La parità la riporta un muro di capitan Barazza. Sul 6-4 dentro Migliorin per Schlegel. Attacco vincente per lei, 7-5. Si torna in parità sul 7-7, fast vincente di Pastorello ed è 8-7. Palletta vincente per Vokshi ed è 9-8. Doppio errore per Olbia, 11-8. Errore in attacco per il CUS, 11-9. Mani fuori vincente per Fiorio, 12-9. Primo tempo per Gobbo: 13-9 e time out per Olbia. Attacco vincente di Migliorin, 14-9. Fallo per la Golem, 15-10. Parallela vincente per Muresan, 15-11. Errore in attacco per il Barricalla, 15-12 ed è time out per Marchiaro. Al rientro attacco vincente per Vokshi ed è 16-12. Muro di Pastorello su Barazza: 17-12. Attacco vincente di Migliorin, 18-12. Altro muro di Pasorello su Barazza, 19-12, dentro Courroux per Morolli. Seconda linea vincente per Vokshi, 20-12. Mai fuori per Uchiseto, 20-13. Rientra Morolli per Courroux. Due errori cussini ed è 20-15. Fast vincente per Pastorello, 21-15. Attacco per Uchiseto, 21-16. Murone per Pastorello-Morolli ed è 22-16. Attacco vincente per Fiorio, 23-17. Muro di Gobbo, 24-17. Errore cussino, 24-18. Ace della Golem, 24-19. Errore per Olbia ed è 25-19 per il Barricalla.

 

DICHIARAZIONI

Queste le parole di Valentina Pastorello a fine match: “E’ stata una bellissima vittoria ma soprattutto non scontata. Abbiamo sfruttato molto il gioco al centro ma abbiamo realizzato molto anche dai laterali. Il derby con Chieri sarà un incontro determinante oltre che un match molto sentito”.

Complimenti al CUS – dichiara Jenny Barazza a fine partita – noi riusciamo a partire bene ma dopo ci perdiamo  Abbiamo qualche limite ma cercheremo di migliorare”.