TABELLINO

Barricalla CUS Collegno Volley – Bartoccini Gioiellerie Perugia  1-3

(25-16; 23-25; 16-25; 22-25)

BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY: Vokshi 6, Poser 1, Fiorio 9, Gobbo 7 (K), Lanzini (L), Schlegel 13, Courroux, Colamartino (L2), Agostinetto 6, Fragonas, Morolli 5, Pastorello 7, Brussino 1, Migliorin. All.: Michele Marchiaro. Vice All.: Fulvio Bonessa

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Puchaczewski, Mazzini, Mancinelli, Fiore 12, Lotti 13, Garcia Zuleta 6, Kotlar, Giampietri (L), Rimoldi 1, Barbolini, Repice 7, Pascucci 15, Santibacci. All.: Fabio Bovari. Vice All.: Daniele Panfili

ARBITRI: Fabio Scarfò – Maurizio Nicolazzo

DURATA SET: 24’, 27’, 26’, 29’. Tot 1h46’

MURI: Perugia 9, Collegno 2

Sconfitta tra le mura amiche del Pala Collegno per il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY che è stato battuto 3-1 dal Bartoccini Gioiellerie Perugia nella Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile. E’ stato un match emozionante che ha visto le due formazioni giocare a viso aperto su ogni pallone davanti ad oltre 700 spettatori. Guidato sapientemente dalla panchina da coach Marchiaro, il Barricalla ha incontrato una formazione esperta in tutti i fondamentali.

LA CRONACA

Barricalla CUS Collegno Volley in campo con Morolli in regia e Agostinetto opposto, al centro capitan Gobbo e Pastorello, schiacciatrici Fiorio e la spagnola Schlegel e Lanzini libero. Risponde Perugia con Mazzini in palleggio e Fiore opposto, al centro Zuleta e Repice, in banda Lotti e Pascucci con libero Giampietri.

Parte il match con Perugia avanti 0-3 ma è Schlegel a fare il primo punto per le cussine. Si torna in parità con un attacco di Agostinetto ed è 4-4 ed è vantaggio di Collegno con un muro di Gobbo, 5-4 e poi palletta di Fiorio per il 6-4. Perugia si rifà sotto 7-6 con un muro di Zuleta, ed è 8-6 per le cussine grazie ad un attacco di Fiorio. Il Barricalla prende il largo e va prima sul 12-7 con un attacco di Schlegel, poi sul 15-11 con una veloce di Pastorello e due punti di fila in attacco di Fiorio portano le cussine sul 17-13. Time out Perugia e al rientro in campo è un ace di Agostinetto a portare il CUS sul 19-13, una pipe di Schlegel ed è 21-13. Sul 23-14 dentro Courroux per Morolli; errore in battuta per Fiorio e dentro nuovamente Morolli. È una veloce di capitan Gobbo a portare le cussine sul 24-15, dentro Brussino per Gobbo in battuta ma le ospiti si rifanno sotto 24-16 ed è Schlegel a chiudere il set con un attacco da quattro.

Il secondo parziale vede subito in vantaggio il Barricalla prima 4-0, poi 6-2. Perugia si rifà sotto e arriva sull’8-7 ma due errori consecutivi delle ospiti portano il Barricalla in doppia cifra 10-7. Le ospiti non mollano e riconquistano la parità 13-13. Il match va avanti punto a punto: 14-14, 15-15; Perugia prende il largo e si porta sul 15-17. Invasione di Perugia ed è 17-18; una pipe di Fiorio ed è 18-19 ed un attacco di Agostinetto porta le due squadre sul 19 pari. Palletta di Agostinetto ed è 20 pari. Perugia allunga nuovamente sul 20-22 ed è time out per il Barricalla. 20-23 Perugia e Marchiaro cambia Agostinetto per Vokshi che fa subito un grande attacco da quattro e si va sul 21-23; muro di Vokshi-Pastorello ed è 22-24. Errore di Perugia e si va sul 23-24, time out per Perugia. Ma è un attacco di Perugia a chiudere il set 23-25.

Terzo parziale con dentro Vokshi al posto di Agostinetto nelle fila del Barricalla. Si inizia in parità: prima 2-2, poi 3-3. Perugia va in vantaggio sul 3-5, dentro Migliorin per Fiorio. Collegno torna sotto ma Perugia non molla: un attacco di Pastorello porta le cussine sul 6-7. Un attacco di Pascucci porta Perugia sul 6-8. Errore in battuta di Morolli  ed è 7-10 per le ospiti. Time out cussino sul 7-11 per Perugia. Un attacco di capitan Gobbo porta il Barricalla sul 9-11. Time out cussino sul 10-14 per Perugia. Veloce di Gobbo ed è 11-15. Un attacco di Fiore porta Perugia sull’11-16. Sull’11-17 dentro Brussino per Pastorello nelle fila cussine. 12-20 per Perugia e cambio per Collegno: dentro Fragonas per Schlegel. Courroux in palleggio per Morolli ma Perugia non molla un colpo e si impone 25-16.

Quarto parziale con Vokshi ancora al posto di Agostinetto e Brussino al posto di Gobbo. Parità iniziale: 1-1, poi 2-2 con una palletta di Brussino. Una Fiore sugli scudi porta Perugia sul 3-6. Un ace di Vokshi porta il Barricalla sul 6-7. Palletta di Morolli ed è 7-8, errore di Perugia ed è parità 8-8. Una veloce di Brussino ed siamo sul 10-11. Ace di Perugia, 10-13 per le ospiti. Un muro di Vokshi fa avvicinare il Barricalla sul 13-14 ed un errore di Perugia riporta le formazioni in parità. Una Vokshi immarcabile porta il CUS sul 18 pari. Time out collegnese sul 18-20 per Perugia. Al rientro in campo Schlegel mette a segno una grande diagonale da posto quattro. Perugia però continua a schiacciare sull’acceleratore e va sul 19-23. Dentro Poser per Schlegel ed è subito punto per la schiacciatrice cussina: 20-23. Fallo di Perugia ed è 21-23. Ace di Morolli e si arriva sul 22-23, time out Perugia. 22-24 Perugia con un attacco di Lotti ed è un errore di Fiorio a chiudere il match 22-25.

DICHIARAZIONI

Queste le parole di coach Michele Marchiaro a fine match: “Da questa partita ho avuto numerosi spunti su cui si può  lavorare: sicuramente la velocità del servizio, l’incisività dell’attacco e cercare di ridurre al minimo il numero di errori. È stato un match in cui hanno esordito numerose giovani in A2 e dovremo continuare a lavorare in vista dei prossimi incontri. Abbiamo avuto un grande tifo; per noi, più di altre formazioni, è un fattore molto importante”.

Felicità nelle parole di Emanuela Fiore: “Ero molto determinata e la squadra chiaramente voleva impressionare ma non farsi impressionare. Il Barricalla è una neopromossa e sicuramente aveva la nostra stessa voglia. Giocando fuori casa potevamo essere svantaggiate ma alla fine siamo riuscite a portare a casa una vittoria importante”.