TABELLINO

Barricalla CUS Collegno Volley – Zambelli Orvieto  3-2

(23-25; 17-25; 25-20; 25-23; 15-11)

BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY: Gobbo (K) 9, Lanzini (L), Schlegel 13, Fiorio 15, Pastorello 4, Agostinetto 31, Morolli 2, Poser, Courroux, Brussino 5, Vokshi, Migliorin 1, n.e. Fragonas, Colamartino (L2). All.: Michele Marchiaro Vice All.: Fulvio Bonessa

ZAMBELLI ORVIETO: Valpiani 1, Montani 20, Muzi, Aricò, Ciarrocchi, Santini 7, Ginanneschi 14, Grigolo 28, Rocchi, Zonta, Venturi, Mio Bertolo 13. All.: Matteo Solforati Vice All.: Giuseppe Iannuzzi

ARBITRI: Cesare Armandola, Giovanni Giorgianni

DURATA SET: 28’, 24’, 26’, 29’, 16’. Tot: 2h03’

MURI: Collegno 14, Orvieto 10

Strabiliante vittoria per il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY nella dodicesima giornata di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile al Pala Alpignano, 3-2 sulla Zambelli Orvieto. Prossimo incontro domenica 18 marzo ore 17,00 in trasferta contro la BATTISTELLI S.G. MARIGNANO.

LA CRONACA

Coach Marchiaro scende in campo con Morolli in palleggio, Agostinetto opposto, al centro Pastorello e Gobbo, schiacciatrici Schlegel e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Solforati con Valpiani in palleggio, Santini opposto, al centro Montani e Mio Bertolo, schiacciatrici Ginanneschi e Grigolo, Rocchi libero.

Nel primo parziale regna l’equilibrio prima 5-5, poi 7-7, scambi lunghi re combattuti. La Zabelli con tre muri consecutivi riesce ad allungare 7-11 ed è time out per coach Marchiaro. Le cussine tornano in campo convinte e riagguantano la parità sul 14-14. Il Barricalla si porta avanti la prima volta sul 16-15. Muro Pastorello-Agostinetto ed è 17-15 per il CUS, time out per Orvieto. Agostinetto firma il 18-15. Ma Ginanneschi non ci sta ed è 18-16. Nuovo punto di Ginanneschi ed è 18-17. Punto di Schlegel, 19-17. Ginanneschi ha il braccio caldo e trascina Orvieto, 19-18. Ma Schlegel non è da meno, 20-18. Nuovo punto di Ginanneschi 20-19. Punto di Fiorio, 21-19. Murone di Fiorio ed è 22-19. Muro di Mio Bertolo ed è 22-20. Errore CUS ed è 22-21, time out per coach Marchiaro. Nuovo errore per il CUS ed è parità 22-22. Errore in ricezione e Orvieto è avanti, 22-23. Attacco di Fiorio vincente, 23 pari. Veloce vincente per la Zambelli 23-24. Mani fuori di Orvieto, 23-25.

Nel secondo set la prima palla messa giù è di Agostinetto. L’opposto cussino ha il braccio caldo e porta il Barricalla in vantaggio 4-2. Orvieto però non molla la presa ed è parità sull’8-8, poi 9-9 ed è ace per le ospiti, 9-10. La Zambelli gioca veloce e si porta a più due, 10-12, time out per coach Marchiaro. Veloce di Pastorello, 11-13. Secondo tempo per coach Marchiaro sul 13-17 per la Zambelli. Ace di Ginanneschi ed è 13-18. Dentro Migliorin per Fiorio. Nuovo ace di Ginanneschi, 13-19. Seconda linea vincente di Agostinetto, 14-19. Muro di capitan Gobbo, 15-19. La Zambelli non molla, ed è 16-21. Dentro Poser per Schlegel. Grigolo sugli scudi trascina Orvieto, 16-23. Dentro Brussino per Gobbo. Invasione di Orvieto, ed è 17-23. Nuovo punto per Grigolo, 17-24. Errore in attacco per il Barricalla ed è 17-25.

Nel terzo parziale dentro Brussino al posto di Pastorello. Il Barricalla riesce a portarsi in vantaggio 11-7. Il Barricalla continua a crederci ed è 15-12 e time out per Orvieto. La Zambelli recuper sino al 15 pari, dentro Migliorin per Schlegel. Il CUS si porta nuovamente a più tre ed è 18-15. Punto di Agostinetto, 19-15. La Zambelli recupera due lunghezze, 19-17 ed è time out per Marchiaro. Orvieto va a meno uno, rientra Schlegel su Migliorin; è subito punto per lei 20-18. Out l’attacco della Zambelli, 21-18. Errore per il Barricalla, 21-19. Out l’attacco di Grigolo, 22-19. Dentro Pastorello per Brussino. Attacco vincente della Zambelli, 22-20. Attacco di Agostinetto ed è 23-20. Nuovo attacco di Agostinetto, 24-20. Out l’attacco di Grigolo ed è 25-20 per il Barricalla.

Nel quarto parziale dentro nuovamente Brussino per Pastorello, ed è proprio lei a firmare il primo punto. Secondo punto di capitan Gobbo, 2-0 per Collegno. Il CUS parte forte ed è 6-2 con un muro di Gobbo su Ginanneschi, time out per la Zambelli. Altro muro per il Barricalla, 7-2. Una bomba di capitan Gobbo firma l’8-3. Punto di Agostinetto, 9-3. Mani fuori di Agostinetto ed è 10-4. Brussino firma il 13-7. Ed è di Agostinetto il 14-8. Veloce di Gobbo, 15-9. Seconda linea vincente per Fiorio, 17-11. Sul 17-13 dentro Pastorello per Brussino. Sul 17-14 per il CUS time out per coach Marchiaro. Fast di Pastorello ed è 18-14. Punto per Orvieto, 18-15. Muro per le ospiti, 18-16, time out per il Barricalla. Errore CUS, 18-17, rientra Brussino su Pastorello. Palletta di Fiorio ed è 19-17. Attacco di Fiorio ed è 20-18. Mani fuori per la Zambelli, 20-19. Attacco di Agostinetto, 21-19. Nuovo punto per Orvieto, 21-20. Attacco di Agostinetto in diagonale ed è 22-20. Nuovo punto per Agostinetto, 23-20 ed è time out Orvieto. Errore per il Barricalla, 23-21. Ace di Orvieto, 23-22. Attacco di Agostinetto ed è set point per il Collegno, 24-22. Punto Orvieto, 24-23. Errore in battuta per Ginanneschi, 25-23.

Quinto set in campo sempre Brussino per Pastorello. Orvieto parte forte ed è 1-4, time out per coach Marchiaro. Il Barricalla accorcia le distanze ed è 3-4. Errore per Grigolo, 4-4. Si va avanti punto a punto 6-6. Errore per Orvieto e vantaggio Barricalla, 7-6. Errore CUS 7-7. Ace di Grigolo, 7-8 e cambio di campo. Attacco di Brussino ed è 8-8. Attacco di Schlegel, 9-8. Nuovo attacco di Schlegel, 10-8, time out per la Zambelli. Muro di Orvieto, 10-9. Attacco di Schlegel ed è 11-9. Muro di Brussino, 12-9. Palletta da seconda linea di Schlegel 13-9, time out per Orvieto. Dentro Vokshi su Morolli. Punto Orvieto, rientra Morolli. Mani fuori di Fiorio ed è match point 14-10. Attacco di Orvieto 14-11. Palletta di Gobbo ed è 15-11.

 

DICHIARAZIONI

Queste le parole di Marta Agostinetto per il Barricalla a fine match: “E’ stata una rimonta pazzesca, sapevamo che si sarebbe trattato di un match difficile, ma siamo riuscite a vincere. Questo risultato ci tiene in corsa e quindi ne siamo pienamente soddisfatte”.

“Naturalmente c’è molto rammarico – dichiara Laura Grigolo per Zambelli Orvieto a fine partita – pur sapendo che il CUS sarebbe stata una squadra molto ostica da affrontare. La rimonta subìta fa male, ma continueremo a lavorare per migliorarci”.