Terminato il turno infrasettimanale, il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY si prepara ad ospitare la ZAMBELLI ORVIETO domenica 11 marzo per la dodicesima giornata del girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile. La squadra umbra precede di un solo punto in classifica le cussine, il che rende la sfida un avvincente scontro diretto per l’ottavo posto, Club Italia permettendo.

Queste le parole di coach Michele Marchiaro in vista del match: “In questi giorni ho sentito ripetere da molti la parola playoff, ma posso affermare con certezza che nessuno, nello spogliatoio o all’interno della società, lo considera un obiettivo, semplicemente per il fatto che non è da definirsi tale. L’obiettivo sarebbe piuttosto la promozione in A1, e non il limitarsi a prolungare la stagione di qualche partita, per quanto ciò rappresenterebbe comunque una bella soddisfazione per tutti noi. Al momento lavoriamo guardando la singola partita e non il lungo periodo, concentrandoci sull’avversaria che al momento ci precede in classifica. Se siamo decimi puntiamo alla nona, se siamo noni puntiamo all’ottava, e così via. Da inizio stagione stiamo lavorando duramente per costruire e migliorare questo tipo di mentalità, senza coltivare o prefissarci obiettivi che non sono obiettivi. E’ un concetto che tenevo a precisare in quanto mi sta molto a cuore. Si ragiona partita per partita e se alla fine ci ritroveremo a giocare i playoff ben venga, significherà che li avremo meritati. E se invece non li giocheremo significherà semplicemente che altre squadre avranno meritato di più, ma ciò non rovinerà assolutamente la nostra stagione, a mio avviso eccellente.
Detto questo – ha aggiunto – posso affermare che anche domenica contro Orvieto ci impegneremo al massimo per portare a casa la vittoria. A differenza nostra l’avversario ha fatto un mercato di spessore e il suo organico implica come legittima ambizione il raggiungimento dei playoff, che data la rosa a disposizione potrebbe effettivamente vincere. Se guardiamo il girone di ritorno, Orvieto e Club Italia hanno riscritto le gerarchie con una media punti elevatissima che è bene considerare: molti si limitano a leggere la classifica generale, ma bisogna osservare soprattutto i periodi stagionali. E in questo momento Orvieto rappresenta un avversario tra i più temibili.
Noi siamo certi che domenica daremo tutto, come sempre del resto, per riuscire a battere le avversarie. Ci teniamo molto a confermare il risultato prestigioso ottenuto in trasferta nel girone d’andata, sapendo che loro faranno di tutto per ribaltare la bruciante sconfitta di allora. Ma questo per noi dovrà essere semplicemente una motivazione in più per fare una grande partita, o quantomeno provarci”.

Appuntamento a domenica 11 marzo, al Pala Alpignano (via Migliarone 26), fischio d’inizio ore 17:00.