Dopo la seconda vittoria consecutiva il Barricalla CUS Torino Volley vorrà provare a dare continuità alla striscia positiva di risultati ottenuta in casa contro Trento e Montecchio. Avversaria delle cussine sarà la squadra che le precede di due punti in classifica, San Giovanni in Marignano, pronta a ospitarle al Palazzetto dello Sport. Si tratta della nona giornata della Samsung Volley Cup di serie A2, nonchè l’ultima del girone d’andata: il fischio d’inizio sarà domenica 25 novembre alle ore 17,00. Questo match sarà importante in vista della qualificazione alla fase finale di Coppa Italia: le ragazze di coach Michele Marchiaro sono già entrate, di diritto, in coppa, ma se dovessero portare a casa i tre punti dalla trasferta romagnola si troverebbero in posizione privilegiata per affrontare il primo turno a eliminazione diretta. In vista del match di domenica l’opposto Marta Agostinetto, ex di turno come il libero Alessia Lanzini, ha sottolineato tutte le insidie del caso: “San Giovanni in Marignano è una squadra molto competitiva sia a livello atletico che tecnico. Chiaramente non potremo fare affidamento sugli ultimi due risultati che hanno ottenuto, dal momento che hanno sempre dimostrato un’ottima qualità di gioco e di tenacia, soprattutto negli scontri diretti. Il match si preannuncia, dunque, molto combattuto. Il nostro percorso di crescita è evidente, ma domenica non sarà una gara facile: dovremo essere molto concentrate, dal primo all’ultimo punto, ma soprattutto dovremo avere molta pazienza durante gli scambi“.