Sconfitta per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, in trasferta sul campo del LPM BAM Mondovì, nella sesta giornata del campionato di Serie A2 femminile. Nonostante il risultato, 3-1 a favore delle monregalesi, l match è stato molto combattuto, un vero e proprio derby a tutti gli effetti.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero. Mondovì risponde con Rodriguez e Tanase in banda, centrali Rebora e Tonello, Scola in regia, Zanette opposto e Agostino libero.
Queste le parole di coach Mauro Chiappafreddo a fine match: “E’ stata una partita molto intensa giocata ad un ottimo livello. Nei momenti più importanti la loro maggiore esperienza ha fatto la differenza. Ho cercato di sfruttare al massimo tutta la nostra rosa in modo da poter usufruire di tutte le caratteristiche di tutte le nostre giocatrici. A mio avviso siamo riusciti a giocare al loro livello per gran parte della partita; appunto la nostra minore esperienza e alcune nostre ingenuità non ci hanno permesso di raggiungere il tie-break, cosa che avremmo sicuramente meritato”.
Domenica 10 novembre si torna a giocare tra le mura amiche del Pala Ruffini, fischio d’inizio alle ore 17,00 contro l’Acqua & Sapone Roma Volley Club.

LPM BAM MONDOVI’ – BARRICALLA CUS TORINO 3-1
(25-22; 25-22; 24-26; 25-19)
LPM BAM MONDOVI’: Rodriguez 6, Rebora 17, Zanette 17, Tanase 21, Tonello 14, Scola 3, Agostino (L), Bonifazi 1, Bordignon 1, Fezzi. Non entrate: Midriano, Mandrile (L). All. Delmati
BARRICALLA CUS TORINO: Lotti 13, Gobbo 6, Vokshi 19, Michieletto 6, Mabilo 7, Rimoldi 3, Gamba (L), Cometti 6, Severin, Bisio. Non entrate: Fantini (L), Camperi. All. Chiappafreddo
ARBITRI: Giorgianni, Scotti
NOTE – Durata set: 27′, 28′, 28′, 26′; Tot: 109′