BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO  3-0
(25-15; 25-23; 25-17)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Morolli 1, Coneo 19, Gobbo (K) 6, Vokshi 11, Fiorio 2, Mabilo 8, Lanzini (L), Camperi 5, Gamba, Martinelli, Garrafa Botta, Agostinetto, Poser. All.: Michele Marchiaro  Vice All.: Fulvio Bonessa
ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Gennari, Sunderlikova 12, Tangini 2, Molinaro 10, Pozzoni 6, Caravello 8, Turco 1, De Nardi (L), Pecalli, Martinuzzo 3, Beltrame 2. All: Marco Gazzotti  Vice All.: Massimiliano De Vit

ARBITRI: Antonio Capolongo, Roberto Pozzi
DURATA SET: 23’, 26’, 22’  Tot 1 h11’
MURI: Torino 9, Martignacco 10

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY vince in casa al PalaRuffini, 3-0 sull’ ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO nella seconda giornata di andata della Pool Promozione della Samsung Volley Cup di serie A2 femminile. Prossimo incontro sabato 23 febbraio ore 20,30, al Ruffini arriverà l’LPM BAM MONDOVI’ e sarà derby.

LA CRONACA
Coach Marchiaro scende in campo con Morolli in palleggio, Vokshi opposto, al centro capitan Gobbo e Mabilo, schiacciatrici Coneo e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Gazzotti con Gennari in regia, Suderlikova opposto, Tangini e Molinaro al centro, Pozzoni e Caravello attaccanti di posto quattro, De Nardi libero.
Il primo set vede il CUS in netto vantaggio; prima 12-6 poi 16-11. Una diagonale a tutto braccio di Coneo porta il Barricalla 17-12, errore di Sunderlikova ed è 18-12. Attacco di Morolli ed è 19-12, time out per coach Gazzotti. Al rientro le cussine continuano a macinare punti ed è 22-14. Errore per Martignacco, 23-14. Punto di Fiorio, 24-15, errore Martignacco, 25-15 ed il primo parziale è del CUS.
Nel secondo set il Barricalla parte nuovamente forte: 6-0 ed è time out per Martignacco. Le ospiti recuperano e sull’8-5 coach Marchiaro chiede il primo time out. Al rientro dentro Camperi su Fiorio. Martignacco si fa sotto e si arriva 11-9. Le cussine riprendono il ritmo di gioco e si va 15-12. Il muro cussino torna sugli scudi ed è 18-14, time out per Martignacco. Al rientro capitan Gobbo e compagne continuano a picchiare forte, si arriva sul 22-18. L’Itas picchia in battuta e si va 22-20, time out per coach Marchiaro. Errore in servizio per Gennari ed è 23-20. Per il CUS dentro Gamba su Gobbo in servizio, punto Martignacco, rientra capitan Gobbo. Errore CUS ed è 23-22. Muro Martignacco ed è 23 pari. Mani fuori per Coneo ed è 24-23. Pipe di Camperi ed è 25-23.
Al rientro in campo confermata Camperi su Fiorio. Il parziale parte molto equilibrato; si arriva sul 9-9 e il primo vantaggio cussino è a firma Vokshi. Coneo mette giù la palla dopo ed è 11-9. Errore Martignacco ed è 12-9. Palletta di Coneo, 13-9, time out per coach Gazzotti. Le cussine schiacciano sull’acceleratore ed p 18-11. Il 21-13 è firmato da una veloce di capitan Gobbo. Errore per le ospiti ed è 22-13. Punto di Camperi ed è 23-14. Punto per l’Itas, 23-15. Dentro Gamba su Camperi. Diagonale a tutto braccio di Vokshi ed è match point 24-15. Punto Martignacco, 24-16. Muro per l’Itas, 24-17. Attacco di Coneo, 25-17.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di coach Michele Marchiaro per il Barricalla a fine match: “Non mi interessa valutare la partita. Sono tre punti fondamentali conta soltanto il risultato. L’obiettivo è stato raggiunto e questo ci basta. Abbiamo avuto molta difesa, umiltà e siamo riusciti ad imporre il nostro gioco”.
E’ stata per noi una brutta partita – dichiara Marco Gazzotti per Martignacco – non ho visto un netto divario e potevamo far meglio. Qui non hanno vinto in tanti e hanno perso formazioni più forti di noi”.