BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ZAMBELLI ORVIETO  2-3
(26-28; 25-13; 22-25; 25-19; 10-15)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Morolli 1, Coneo 27, Gobbo (K) 8, Vokshi 3, Fiorio 17, Mabilo 9, Lanzini (L), Agostinetto 10, Martinelli 1, Camperi, Gamba, n.e. Garrafa Botta, Poser. All.: Michele Marchiaro  Vice All.: Fulvio Bonessa

ZAMBELLI ORVIETO: Decortes 23, Montani 11, Bussoli 8, D’Odorico 21, Ciarrocchi 1, Prandi 3, Cecchetto (L1), Angelini 12, Mucciola, Venturini, Kantor, Quiligotti (L2). All. Matteo Solforati Vice All.: Luca Martinelli

 

ARBITRI: Cesare Armandola, Veronica Mioara Papadopol
DURATA SET: 29’, 22’, 28’, 26’, 16’  Tot 2h01’
MURI: Torino 11, Orvieto 16

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY sconfitto in casa al PalaRuffini dalla ZAMBELLI ORVIETO per 2-3 in Gara 1 di Semifinale Playoff della Samsung Volley Cup di serie A2 femminile. Prossimo incontro, gara 2, giovedì 2 maggio ore 17.00, in trasferta sul campo delle umbre.


LA CRONACA

Coach Marchiaro scende in campo con Morolli in palleggio, Vokshi opposto, al centro capitan Gobbo e Mabilo, schiacciatrici Coneo e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Solforati con Prandi in regia, Decortes opposto, D’Odorico e Bussoli attaccanti di posto quattro, Ciarrocchi e Montani al centro, Cecchetto libero.
Il primo parziale parte molto equilibrato, sul 7 pari dentro Angelini su Ciarrocchi nelle fila di Orvieto. Il primo vantaggio cussino è sull’11-10, ma Orvieto si rifà sotto e si porta 11-13. Errore per il CUS, 11-14 ed è time out per coach Marchiaro. Coneo picchia forte dalla banda ed è 14-15. Si torna in parità grazie ad un mani fuori di Fiorio, 18-18. Sul 18-20 per la Zambelli, secondo time out per il Barricalla. Sul 18-21 dentro Martinelli su Gobbo. Mani fuori di Vokshi ed è 19-21. Attacco di Martinelli, 20-21, time out per coach Solforati. Attacco di D’Odorico 20-22. Coneo risponde con una pipe a tutto braccio, 21-22. Sempre Coneo ristabilisce la parità, 22 pari. Palletta vincente di Coneo, 23-22, time out per Orvieto. Punto di Decortes, 23 pari. Attacco vincente di Vokshi, 24-23. Mani fuori di D’Odorico, 24 pari. Errore in servizio per D’Odorico, 25-24 per il CUS. Dentro Gamba su Vokshi. Attacco di Decortes, 25 pari. Palletta super di Coneo, 26-25. Dentro Camperi su Morolli. Punto di Decortes, 26 pari, rientra Morolli su Camperi. Attacco vincente di Bussoli, 26-27. Rientra Vokshi su Gamba. Muro di Bussoli su Vokshi, 26-28 per la Zambelli.
Nel secondo parziale rimane in campo Angelini su Ciarrocchi nelle fila di Orvieto. La Zambelli parte forte, sul 3-7 a favore delle ospiti dentro Agostinetto su Vokshi. Sul 3-8 a favore di Orvieto time out per coach Marchiaro. Il CUS recupera e arriva a meno due, 9-11. Il Barricalla riconquista la parità con una palletta di Fiorio 12-12. Mani fuori di Fiorio, 13-12, time out per coach Solforati. Al rientro errore di Bussoli, 14-12. Palletta vincente di Coneo, 15-12. Palletta vincente di Agostinetto, 16-12, secondo time out per Orvieto. Errore di Decortes ed è 17-12. Errore di Montani, 18-12. Dentro Kantor du D’Odorico. Muro di Gobbo, 19-12. Punto di Fiorio, 20-12. Punto di Bussoli, 20-13.Errore di Kantor, 21-13. Dentro Martinelli su Gobbo. Muro di Coneo, 22-13. Muro Coneo-Martinelli ed è 23-13. Attacco di Agostinetto ed è 24-13, chiude Coneo 25-13.
Nel terzo set confermata Agostinetto nelle fila del Barricalla. Le cussine continuano a tenere alto il ritmo del gioco, e si portano 12-9. La Zambelli non molla e si porta a meno uno ma il Barricalla difende tutti i palloni ed è 15-12, time out per coach Solforati. La Zambelli non schiaccia sull’acceleratore ed è parità, 15-15, dentro Martinelli su Gobbo. Si continua in parità, 18-18. Muro di Morolli su Montani 19-18. Punto di Decortes, 19 pari. Diagonale di Agostinetto, 20-19. Punto di Decortes, 20-20. Fast di Montani, 20-21, time out per coach Marchiaro. Al rientro nuovo punto di Decortes, 20-22, rientra Gobbo su Martinelli. Mani fuori vincente per Fiorio, 21-22. Muro per la Zambelli, 21-23, nuovo time out per il Barricalla. Pipe vincente di Coneo, 22-23. Errore per il CUS, 22-24. Mani fuori di D’Odorico, 22-25.
Nel quarto set il CUS si porta in vantaggio sin da subito e sul 10-6 è time out per la Zambelli. Sul 14-12 a favore del Barricalla dentro Camperi su Fiorio. Punto per Orvieto, time out per coach Marchiaro. Muro per le ospiti ed è parità, 14-14. Nuovo punto per la Zambelli, 14-15. Pipe di Coneo, 15-15. Muro di Mabilo su Decortes, 16-15. Nuova pipe di Coneo ed è 17-15. Punto di Fiorio ed è 18-15, time out per coach Solforati. Punto per D’Odorico, 18-16. Le ospiti riconquistano ed è 18-18 la parità ma il Barricalla non molla e inanella tre punti consecutivi, 21-18. Pipe di Coneo, 22-18. Muro di Mabilo ed è 23-18. Errore di D’Odorico, 24-18. Punto di Decortes, 24-19. Muro di Mabilo su Decortes ed è 25-19.
Nel quinto parziale parte bene la Zambelli, 1-4, ed è time out CUS. Punto per Orvieto, dentro Gamba su Fiorio. Punto per La Zambelli ed è 2-6. Punto di Coneo, 3-6. Punto di Decortes, 3-7. Dentro Martinelli su Gobbo. Si cambia campo sul 4-8 per la Zambelli. Errore per Decortes, 5-8. Punto per D’Odorico 5-9. Seconda linea di Agostinetto, 6-9. Muro di Orvieto, 6-10, time out cussino. Punto di Decortes, 6-11, dentro Vokshi su Agostinetto. Altro punto di Decortes, 6-12. Ace di Montani, 6-13. Attacco vincente di Coneo, 7-13. Muro Barricalla ed è 8-13. Muro della Zambelli ed è set point, 8-14. Errore di Prandi in servizio, 9-14. Muro di Coneo ed è 10-14, time out per le ospiti. Chiude Decortes in attacco ed è 15-10.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Michele Marchiaro per il Barricalla a fine match: “Commentare a caldo questa sconfitta è complicato perché è stata una gara molto tirata. Rispetto al campionato abbiamo giocato meglio e siamo riusciti ad arrivare al tie-break; ci è mancata cattiveria e umiltà nei momenti clou della partita. Complimenti comunque a Orvieto”.
E’ stata una gara molto equilibrata e difficile da commentare – dichiara Matteo Solforati per Orvieto – siamo mancati nel secondo set però siamo stati bravi a rientrare in partita e a non mollare anche se in difficoltà. Il cammino sarà ancora lungo e il match in casa non così scontato. Complimenti al Barricalla per il match di oggi”.