VOLLEY SOVERATO – BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY 3-0
(25-23 25-18 25-23)

VOLLEY SOVERATO: Hurley 11, Guidi 6, Arico’ 13, Tanase 13, Boriassi 5, Boldini 1, Napodano (L), Mangani 2, Saccani, Riparbelli. Non entrate: Barbiero, Formenti. All. Napolitano.

BARRICALLA CUS TORINO: Coneo 14, Mabilo 3, Morolli 4, Camperi 7, Gobbo 5, Vokshi 14, Lanzini (L), Agostinetto 2, Martinelli 2, Garrafa Botta, Gamba. Non entrate: Fiorio. All. Marchiaro.

ARBITRI: Santoro – Autuori.
DURATA SET: 27′, 25′, 29′; Tot: 81′.

Le cussine, orfane di Fiorio e Poser non al meglio, non riescono a strappare neanche un set al Volley Soverato. Il primo match della Pool Promozione della Samsung Volley Cup di serie A2 non sorride a Gobbo e compagne che vengono sconfitte 3-0 dalla formazione calabrese. La gara è stata giocata molto bene dalle ragazze di coach Napolitano che, dunque, raccolgono un successo importante che porta in classifica tre punti preziosi. Prossimo appuntamento in programma per domenica 17 febbraio alle ore 17 presso il Pala Ruffini contro Itas Città Fiera Martignacco.

Queste le parole di coach Michele Marchiaro al termine del match: “Siamo dispiaciuti per il risultato. C’è rammarico perché il match è stato perso per piccole situazioni, specialmente nel primo e nel terzo set. Soverato si è dimostrata una squadra molto potente dal punto di vista fisico. Noi siamo stati un po’ frettolosi in alcune circostanze nel cercare di chiudere il punto e abbiamo commesso troppi errori nei momenti determinanti del match. Colpiscono a livello statistico i tanti errori in battuta, anche se questa è una situazione che abbiamo recuperato durante la partita. Ci è mancata un po’ di lucidità, ma stiamo lavorando sodo per ottenere altri risultati importanti. Il match si preannunciava complesso, sotto diversi aspetti da quello logistico a quello ambientale e così è stato. Il pubblico del “Pala Scoppa” ha sostenuto le proprie giocatrici a gran voce dall’inizio alla fine. Soverato si è dimostrata una squadra ostica. Non ci resta che continuare ad allenarci come abbiamo sempre fatto, sperando di invertire il trend già dal prossimo match.”

Da ricordare che il team sostiene la campagna di iscrizioni a JUST THE WOMAN I AM, evento che si terrà domenica 3 marzo in piazza San Carlo a favore della ricerca universitaria sul cancro. Durante gli incontri casalinghi, sino a tale data, si potrà effettuare l’iscrizione all’evento e sostenere la ricerca e la formazione universitaria (www.torinodonna.it).