BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO  1-3
(23-25; 25-27; 25-23; 17-25)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Vokshi 6, Bertone 8, Mabilo 3, Rimoldi (K) 1, Pinto 14, Sainz 16, Gamba (L), Sironi 14, Severin, Batte 6, Venturini 2, Torrese (L)   All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa
ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Rucli 14, Smirnova 8, Fiorio 15, Tonello 17, Carraro 3, Pascucci 21, Scognamillo (L), Rossetto 4, Modestino , Braida, Cerruto, Cortella, Sangoi   All.: Marco Gazzotti  Vice All.: Nicolas Rusalen

ARBITRI: Stefano Nava, Simone Cavicchi
DURATA SET: 27’, 30’, 28’, 27’
MURI: Torino 6  Martignacco 16

Sconfitta per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY al Pala Gianni Asti per 3-1 contro l’ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO, nella prima giornata di ritorno della Pool Salvezza del campionato di Serie A2 di volley femminile. Presenti all’incontro due ex giocatori storici del Centro Universitario Sportivo torinese, in rappresentanza dei “Magnifici 30Giovanni Lanfranco e Giancarlo Dametto. Insieme al Presidente cussino Riccardo D’Elicio hanno ricordato Franco Leone, anima della pallavolo maschile targata CUS, e all’inizio dell’incontro è stato osservato un minuto di silenzio. Un mazzo di fiori è stato donato a inizio match dai due ex cussini a Cristina Fiorio, ex giocatrice del Barricalla. MVP della gara Viola Tonello con 17 punti premiata da Riccardo Recalchi, CEO del partner cussino Synesthesia; inoltre Piazza dei Mestieri ha omaggiato le capitane di entrambe le formazioni a fine partita. Prossimo incontro domenica 4 aprile in trasferta sul campo dell’Olimpia Teodora Ravenna. 

LA CRONACA
Coach Chiappafreddo scende in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, al centro Mabilo e Bertone, schiacciatrici Pinto e Sainz, Gamba libero. Risponde coach Gazzotti con Carraro in regia, Smirnova opposto, al centro Tonello e Rucli, in banda Pascucci e Fiorio, Scognamillo libero.
Nel primo parziale si gioca in parità fino al 12 pari, poi un allungo di Martignacco sul 12-15, ma il Barricalla riconquista la parità sul 15-15 e il vantaggio grazie ad un attacco di Sainz. Time out per Martignacco sul 17-15 a favore delle universitarie. Al rientro in campo pipe di Pinto ed è 18-15. Sul 18-17 time out per coach Chiappafreddo. Al rientro in campo punto di Sironi, 19-17. Sul 20-18 dentro Venturini su Bertone in servizio. E’ ace di Venturini. Mani fuori di Pinto, 22-18, time out per coach Gazzotti. Pascucci firma il 23-21. Muro Martignacco, 23-22, time out per le universitarie. Si torna in parità 23-23. Muro Martignacco, 23-24, dentro Batte su Mabilo per il Barricalla. Chiude Pascucci 23-25. 
Nel secondo parziale dentro Batte al posto di Mabilo nelle fila del Barricalla. Si ricomincia in parità ed è 12 pari. Allungo dell’Itas 12-14 e time out per coach Chiappafreddo. Il primo vantaggio cussino è firmato da Sainz, 16-15. Ace di Bertone, 18-17, sul 19-17 time out per le universitarie. Sul 20-19 dentro Sironi su Vokshi. Palletta di Sironi, 21-19. Punto di Sainz, 22-19, time out per Martignacco. Il 23-21 è grazie ad una pipe di Pinto. Errore di Fiorio ed è 24-22. Punto di Smirnova 24-23. Time out per le universitarie. Errore cussino 24 pari. Muro Martignacco, 24-25. Dentro Venturini su Sainz. Mani fuori di Sironi 25-25. Punto di Tonello 25-26. Punto di Pascucci 25-27.
Il terzo parziale vede Martignacco sugli scudi. Sul 13-18 dentro Venturini su Pinto. E’ subito punto per Venturini, 14-18. L’Itas allunga nuovamente ed è 17-21. Dentro Sironi-Severin su Rimoldi-Vokshi per le universitarie. Sul 21-23 time out per coach Gazzotti. Nuovo muro per il CUS 22-23. Errore Martignacco, 23 pari e time out per le ospiti. Palletta di Sironi 24-23. Errore Fiorio ed è 25-23.
Nel quarto parziale confermate in campo Severin e Sironi su Rimoldi e Vokshi. Si gioca nuovamente in equilibrio. Il primo allungo dell’Itas è sul 9-12, time out per Chiappafreddo. Sull’11-16 rientrano in campo Rimoldi-Vokshi su Sironi-Severin. Mani fuori di Pinto ed è 13-16. Sul 15-19 rientrano Severin-Sironi su Vokshi-Rimoldi. Sul 15-20 time out per le universitarie. Chiude Martignacco 17-25.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Serena Bertone per il Barricalla a fine match: “Siamo partite bene ma i primi due set persi ai vantaggi non ci volevano. Nel terzo abbiamo recuperato ma loro sono sicuramente una squadra molto forte in tutti i fondamentali. Non ha influito giocare l’infrasettimanale, loro si sono meritate la vittoria”.
E’ un onore aver vinto il premio di MVP – dichiara Viola Tonello per Martignacco – abbiamo sofferto ma giocato una buona partita; questo è un campo sempre difficile. Se arriverà il primo posto nella pool salvezza sarà una grande soddisfazione”.