BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB  1-3
(19-25; 25-19; 21-25; 26-28) 

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Rimoldi (K) 5, Vokshi 15, Bertone 10, Mabilo 7, Gamba (L), Pinto 11, Sainz 16, Sironi 3, Torrese, Batte, Severin, Venturini  All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Adelusi 22, Guiducci 1, Papa 14, Arciprete 11, Cogliandro 12, Rebora 6, Diop 2, Spirito (L), Purashaj , Consoli 1, Bucci (L2), Giugovaz  All.: Luca Cristofani  Vice All.: Andrea Mafrici

ARBITRI: Piera Usai, Simone Fontini
DURATA SET: 31’, 23’, 24’, 33’
MURI: Torino 10  Roma 7

Il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY perde 3-1 al Pala Gianni Asti il quinto match della stagione 2020/2021 del campionato di serie A2 femminile contro l’ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB. Prossimo incontro domenica 18 ottobre ore 17,00 in trasferta sul campo della EXACER MONTALE. 

LA CRONACA
Coach Chiappafreddo scende in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, al centro Bertone e Mabilo, schiacciatrici Pinto e Sainz, Gamba libero. Risponde coach Cristofani con Guiducci in regia, Adelusi opposto, Arciprete e Papa in banda, Cogliandro e Rebora al centro e Spirito libero.
Il primo parziale parte in equilibrio sino all’8 pari. Poi un allungo del Barricalla e si arriva 13-9 per le universitarie, primo time out per coach Cristofani. Al rientro in campo Roma non molla e si arriva in parità 17-17. Ace di Cogliandro ed è 17-18. Attacco a tutto braccio di Adelusi, 17-19, time out per coach Chiappafreddo. Errore CUS, 17-20. Punto di Vokshi, 18-21. Attacco di Papa ed è 18-22, dentro Torrese su Pinto nelle fila cussine. Muro su Sainz, 18-23, time out per il Barricalla. Attacco vincente di Sainz, 19-23. Adelusi attacca a tutto braccio ed è 19-24; è sempre di Adelusi il punto della vittoria del parziale per 19-25 a favore delle ospiti.
Il secondo set si apre con un ace di Pinto per le universitarie. Roma parte forte ed è 6-10. Il Barricalla accorcia le distanze e si va sul 13-15 con un muro di Bertone. Mani fuori di Pinto, 14-15, time out per coach Cristofani.Al rientro muro di Pinto ed è parità 15-15. Vantaggio per le universitarie con un muro di Mabilo, 17-16. Ace di Bertone, 18-16. Attacco di Vokshi, 19-16. Errore in attacco per Adelusi, 20-16. Muro di Rimoldi su Papa, 21-16. Nuovo muro di Rimoldi su Papa ed è 22-16, time out per Roma. Si arriva 23-17 con un errore delle ospiti. Attacco vincente di Vokshi, 24-18. Errore per le cussine, 24-19, dentro Torrese su Pinto. Mani fuori di Sainz ed è 25-19.
Nel terzo parziale Roma allunga 11-14, time out per le universitarie. Il Barricalla si rifà sotto e si arriva 14-15 con una palletta di Rimoldi. Sul 15-18 dentro Sironi su Pinto. Punto di Sironi, 16-18. Errore CUS, 16-19, rientra Pinto su Sironi. Mani fuori di Sainz, 17-19. Muro di Bertone, 18-19. Sul 18-20 time out per il Barricalla. E’ un muro di Rebora a chiudere il set 21-25.
Nel quarto parziale si viaggia in parità, il primo vantaggio è per le universitarie 9-7, time out per Roma. Sul 12-14 a favore delle ospiti dentro Sironi-Severin su Rimoldi-Vokshi. Attacco vincente di Sironi ed è 13-14. Sul 13-15 dentro Torrese su Pinto nelle fila cussine, time out per il Barricalla.Punto di Sironi ed è 14-15. Si continua punto a punto, 15-16, rientrano Vokshi-Rimoldi su Severin-Sironi. Punto di Sainz, 16-17, rientra Pinto su Torrese. Sul 16-19 nuovo time out per le universitarie. Due punti consecutivi per il CUS ed è 19-20. Si ritorna in parità, 20-20, time out per coach Cristofani. Muro a uno di Bertone ed è 21-20. Veloce di Bertone, 22-21. Attacco di Adelusi, 22 pari. Fast di Bertone, 23-22. Attacco di Adelusi, 23 pari. Mani fuori di Arciprete, 23-24. Mani fuori di Sainz, 24 pari. Muro di Cogliandro, 24-25. Muro di Sainz, 25 pari. Cartellino rosso al secondo Bonessa nelle fila del Barricalla. Palletta vincente di Roma, 25-26. Attacco di Vokshi, 26 pari. Fast vincente per le ospiti 26-27. Muro vincente per Roma su Pinto 26-28. 

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Rebecca Rimoldi per il Barricalla a fine match: “Siamo partite determinate e sapevamo di affrontare una delle migliori formazioni del campionato, potevamo provare a prendere qualche punto come con Marsala. E’ mancata forse un po’ di incisività ma sono soddisfatta della gara, complimenti a loro”.
Non è stato facile e lo sapevamo dall’inizio – dichiara Valeria Papa per Roma – E’ stata una partita molto bella contro una squadra ben organizzata, complimenti al CUS. Sono stati tutti punti sudati e quindi per noi è una vittoria che vale doppio”.