ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO – BARRICALLA CUS TORINO 3-0
(25-21 25-21 25-22)

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Martinuzzo 11, Gennari 4, Caravello 3, Molinaro 14, Sunderlikova 6, Dhimitriadhi 16, De Nardi (L), Pozzoni 5, Beltrame 1, Pecalli. Non entrate: Fedrigo, Tangini, Turco. All. Gazzotti.
BARRICALLA CUS TORINO: Garrafa Botta 1, Poser 8, Mabilo 6, Agostinetto 10, Coneo 7, Martinelli 3, Lanzini (L), Vokshi 6, Gobbo 5, Camperi 5, Morolli, Gamba. All. Marchiaro.
ARBITRI: Cecconato, Serafin.
Durata set: 26′, 26′, 26′; Tot: 78′.

Nulla da fare per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY che esce con una sconfitta per 3-0 dalla trasferta di Martignacco. Le cussine, dunque, salutano la Coppa Italia di serie A2, venendo eliminate agli ottavi di finale. Dopo un buon approccio nel primo set, le ragazze di coach Marchiaro non sono riuscite a limitare il gioco delle friulane che si sono dimostrate attente e concrete in entrambe le fasi di gioco. Il CUS Torino è sceso in campo con la diagonale Garrafa-Agostinetto, Mabilo e Martinelli al centro, Coneo e Poser in banda e Lanzini come libero. Queste le parole di coach Michele Marchiaro al termine del match: “Dobbiamo fare i complimenti a Martignacco perchè ha giocato una partita tenace, con una pallavolo molto concreta e sistematica. Hanno soluzioni allenate bene che ripropongono con metodo. Noi non siamo riusciti a opporre resistenza, sia per mancanza di agonismo e di attenzione in alcuni momenti cruciali. Ci è mancata anche un po’ di qualità tecnica, soprattutto sui primi tocchi. Sicuramente la trasferta non è stata delle più comode, soprattutto da un punto di vista logistico, ma dovremo dimenticare subito questa sconfitta, analizzando tutti gli aspetti su cui è necessario migliorare. Dobbiamo voltare pagina e pensare alla difficile trasferta di Cutrofiano”. Domenica 16 dicembre, alle ore 16, ci sarà la possibilità di rifarsi in campionato: Gobbo e compagne se la vedranno in trasferta contro Cuore di Mamma Cutrofiano per provare a trovare i primi punti lontano dal Pala Ruffini.