ROANA CBF H.R. MACERATABARRICALLA CUS TORINO VOLLEY  0-3
(22-25; 22-25; 23-25)

BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY: Vokshi 13, Gobbo 4, Lotti 13, Gamba (L), Cometti, Fantini, Rimoldi 1, Michieletto 10, Bisio 2, Mabilo 2, Severin, Camperi ne. All.: Mauro Chiappafreddo  Vice All.: Fulvio Bonessa
ROANA CBF HR MACERATA: Pomili 9, Martinelli 9, Spitoni ne, Lancellotti 1, Giubilato, Mazzon 9, Peretti, Pericati (L), Rita 3, Taborelli 8, Nonnati 9, Tajè. All. Paniconi

ARBITRI: De Vittoris, Toni
DURATA SET: 27’, 24’, 25’  Tot 1h16’
MURI: Torino 5, Macerata 6

Vittoria fondamentale per il BARRICALLA CUS TORINO VOLLEY, in trasferta sul campo della Roana CBF HR Macerata, nell’ottava giornata di ritorno del Girone B del campionato di serie A2 femminile. Un 3-0 fortemente voluto dalla formazione cussina, che si è imposta in un’ora e sedici minuti di gioco, non lasciando scampo alle avversarie. Questa vittoria ha permesso alle ragazze di coach Mauro Chiappafreddo di riagganciare il quinto posto, con 25 punti, e la pool promozione; adesso dipenderà tutto dall’ultimo match di domenica 19 gennaio alle ore 17,00 al Pala Gianni Asti contro la Conad Olimpia Teodora Ravenna.
Coach Chiappafreddo è sceso in campo con Rimoldi in palleggio, Vokshi opposto, Lotti e Michieletto in banda, Gobbo e Mabilo al centro e Gamba libero.
Queste le parole di Chiappafreddo a fine match: “Abbiamo giocato un’ottima pallavolo limitando i loro attacchi e siamo stati molto solidi, soprattutto nei fondamentali di muro-difesa. Ci ha aiutato molto il nostro servizio, preciso, insidioso e costante”.
Domenica 19 gennaio si torna quindi a giocare tra le mura amiche del Pala Gianni Asti, fischio d’inizio alle ore 17,00 contro Ravenna.