Nulla da fare per il FuturMakers CUS Collegno. Nel match interno di sabato scorso contro la capolista SAFA 2000 le ragazze di coach Debora Garnero e Michele Dalmasso cedono 0-3 (20-25, 21-25,19-25), ma si divertono e soprattutto fanno divertire il pubblico presente presso la Palestra CUS di via Braccini 1.

Nonostante la sconfitta le giovani cussine hanno lanciato ancora una volta segnali importanti di crescita. La squadra, da inizio stagione a oggi, è cambiata nettamente sotto tutti i punti di vista: il livello tecnico si è alzato di gran lunga, la personalità delle ragazze è cresciuta a dismisura e di conseguenza anche la consapevolezza nei propri mezzi. I parziali dei tre set lo dimostrano.

La squadra sta continuando a lavorare sodo per continuare a migliorarsi. Facendo anche soltanto un semplice e banale confronto con il match di andata, le cussine uscirono dal campo sconfitte per 3-0, ma con punteggi nettamente inferiori, specialmente nei primi due parziali (25-13, 25-11, 28-26). In classifica il FuturMakers occupa il tredicesimo posto a quota 9 punti.

“Le avversarie – commenta coach Garnero – si sono presentate più sottotono rispetto al loro solito, mentre noi siamo scese in campo più concentrate e siamo riuscite a giocarci la partita punto a punto, fino ai momenti salienti di ogni set dove per mancanza di esperienza abbiamo aumentato il margine di errore non riuscendo a portare a casa nemmeno un gioco. Probabilmente un po’ di scarsa determinazione da parte del gruppo non cu ha permesso di aumentare il margine prestazione di questo match, ma l’aspetto più positivo è che sicuramente il quoziente punti e il margine rispetto alle avversarie si è notevolmente accorciato rispetto al girone di andata. Questa è la strada giusta da percorrere”.

Anche il FuturMakers CUS Collegno sarà a riposo questa giornata, come tutto il movimento pallavolistico piemontese e non solo, e tornerà in campo sabato 7 marzo per affrontare in trasferta la Bcc Surrauto Asselle Mobili, quinta forza del girone a quota 33 punti. Appuntamento, dunque, per le ore 18.30 presso la Palestra Comunale Scolastica (via Adua 1, Cervere).