Dopo tanti anni vissuti tra le fila dell’InVolley com’è stato cambiare squadra quest’anno? Cosa ti aspetti da questa stagione?

Dopo un breve periodo di ambientamento, ho trovato un ottimo feeling con le ragazze e con lo staff. Da questa stagione mi aspetto, in primis, tanta pallavolo, perché abbiamo tutte l’esigenza di stare più tempo possibile nel campo che tanto abbiamo aspettato in questi lunghi mesi; dal punto di vista dei risultati pallavolistici, sono molto fiduciosa perché faccio parte di una squadra piena di potenzialità e con tanta voglia di fare.

Esordio in serie C, quali sono state le tue prime impressioni dopo la prima gara di campionato?

Sicuramente riprendere a giocare è stata un’emozione unica… Riprovare le sensazioni come la tensione pre-partita, le dinamiche di campo, l’aiutarsi e l’incitarsi tra compagne è stato esaltante. Riguardo la prima partita di serie C, direi che abbiamo iniziato bene il campionato e ora bisogna solo cercare di continuare così in modo da crescere sempre di più.

Sabato affronterete Autofrancia To Play come state preparando questa gara?

Essendo l’Autofrancia To Play una squadra di livello ci stiamo preparando al meglio, sia tecnicamente che tatticamente.

Parliamo di te: oltre alla pallavolo hai altre passioni? Cosa ti piace fare nel poco tempo libero che rimane tra scuola e volley?

Mi piace seguire alcune serie tv, leggere e passare del tempo con i miei amici. Ma parliamoci chiaro, cos’è il tempo libero? 😂

Hai un atleta a cui ti ispiri? Quali sono i tuoi obiettivi pallavolistici?

L’atleta a cui mi ispiro è Cristina Chirichella, in quanto l’ho sempre definita sia umanamente che sportivamente un esempio. Per quanto riguarda i miei obiettivi pallavolistici, quelli di una costante e progressiva crescita tecnica e di esperienza.

Grazie alla nostra Cristina, ci vediamo in diretta streaming Sabato 13 Febbraio alle ore 20:30. In bocca al lupo!